- - - - F O T O G R A F I E - P A R O L E - I D E E - - - -

www.flickr.com

venerdì 6 gennaio 2006

Deutschland. Herzlich Willkommen.


Mi ero seduto sul posto vicino all'ala.
Dove c'è la porta d'emergenza.
La hostess pero'
aveva letto il mio blog.
Mi ha spostato di 2 posti indietro.
Non voleva brutte sorprese.

17 commenti:

[ĘÐØǺŘÐØ]² ha detto...

adoro questa foto
ne ho fatte una decina tornando da berlino!

Anonimo ha detto...

veramente tutti dicono della patente???siamo tutti poveretti si vede!!tanti saluti...e auguri...Cla

Jacko83 ha detto...

Cla: si è cosi. io ho la scusa. sono veneziano

Edo: grazie. era fatta per passare il tempo.

Witty ha detto...

Almeno la vista era migliore due file più indietro ;-)

Jacko83 ha detto...

guarda, dopo che nella tua vita hai preso piu' di 40 volte l'aereo, non ti fa nessun effetto.

Andrew ha detto...

Poverella..chissà com'era spaventata vedendoti fissare le istruzioni di apertura d'emergenza del portellone...
Ah...essere veneziano non è una scusa...eventualmente alla scuola guida chiederemo un auto con scritto "EVINRUDE" e con la manetta del fuoribordo al posto del volante....

Drew

limiteinfinito ha detto...

è sempre una bella emozione vedere il mondo da lassù... bacio

cumpi ha detto...

vedo che viaggi. non t'invidio affatto (quanto sò falso)

AngelBoy ha detto...

Diciamo che tu non hai mai viaggiato. Eh?

Leggi il blog di Isabella Santacroce? Non è tempo sprecato? ;)

Tuttavia la poesia di Prevert è una tra quelle che più amo in assoluto.

Per quanto concerne il post, non ho capito molto ma è cosa nota.

[ĘÐØǺŘÐØ]² ha detto...

jacko secondo me le stelle sembrano senza sentimenti solo per la loro lontananza
molti non capiscono le passioni di chi hanno di fianco, figurati di quei poveri e lontanissimi astri.

Jacko83 ha detto...

drew: Non c'erano istruzioni, solo una leva da girare.. :P
E poi è meglio yamaha come motore

Limite: hai ragione, hai 1h per pensare a cosa stanno facendo le formiche, che poi diventano giganti all'atterraggio.

cumpi: ora non mi invidio più. per qualche tempo non vorrei più spostarmi.

angelboy: lo leggo si, forse cerco di interpretarlo più che altro ;)
prevert, si geniale e quella sua poesia sarebbe bello che tutti la conoscessero.
Per il post: la hostess avendo letto il giorno del mio suicidio,( post 5-01-06) si era preoccupata:D

edo: io la vedo cosi'. le stelle sono senza sentimenti, ma sono una fabbrica a loro volta di idee emozioni e ovviamente sentimenti..
ed è vero, viviamo in un mondo dove non ti accorgi che il vicino di casa ha cambiato città..

Italian Psycho ha detto...

Anche due posti indietro si possono fare tante cose... :)

Jacko83 ha detto...

eh si, ma non si puo' aprire il portello..

[ĘÐØǺŘÐØ]² ha detto...

bè una notte d'estate ti farò vedere che esse stesse hanno i loro sentimento ;)

Ilaluna84 ha detto...

E poi dicono che le hostesss non si curano della salute dei loro passeggeri...tzè! La previdenza non è mai troppa! :D

L ha detto...

Noi sentiamo che, anche una volta che tutte le possibili domande scientifiche hanno avuto risposta, i nostri problemi non sono ancora neppur toccati. Certo allora non resta più domanda alcuna; e appunto questa è la risposta.

L. Wittgenstein

ribb_currently_off ha detto...

Please ensure that you are carrying only genuine passengers.
Check to ensure that no stowaway passengers have concealed themselves onto your coach.
Please also ensure that there is no unaccompanied baggage on the vehicle.
Each piece of luggage must belong to a passenger who is actually travelling on your coach.

(PS: bel blog e belle foto su flickr!)