- - - - F O T O G R A F I E - P A R O L E - I D E E - - - -

www.flickr.com

sabato 20 maggio 2006

Strade parallele continue con una curva da trovare



A letto in questo sabato di silenzi, tutto è cosi tranquillo, eppure i pensieri che rimangono appesi alle nostre speranze di coglierli, fanno fatica a vedersi, perché un po' nascosti nel loro essere camaleonti, un po' nascosti perché siamo noi che facciamo finta di non vedere.
Quando tra due persone iniziano dei sentimenti, le strade che possono prendere questi sono molteplici, dall'amicizia all'amore, dall'odio, l'intolleranza, la compassione alla commozione. Analizzando amore e amicizia, spesso accade che da una strada parte amore, dall'altra parte amicizia, e queste due strade non si incontrano mai. Quando siamo noi che iniziamo ad avere un sentimento che va oltre l'amicizia per qualcuno, cerchiamo di svoltare e di lasciarsi alle spalle la strada dell'amicizia stessa, cercando la carreggiata dell'amore, che subirà un percorso tortuoso, condita da un pedaggio all'ingresso, che spesso se tutto va liscio, non ci accorgiamo di pagare, quasi avessimo fatto in autostrada Venezia-Padova o qualcosa del genere. Allora, io cerco di svoltare, ma ogni volta che ci vorrei provare entrano in scena i carabinieri da una parte, che mi fanno accostare per controllare i documenti. Tutto in regola, prego vada pure.. questa è la menata che motiva un mio rallentamento su strade a direzione continua, tutto è dritto e io cerco una curva. Come si fa a curvare? Come si riesce a dire ad una persona, Non voglio essere tuo amico, voglio che tu inizi a diventare la mia curva di immissione verso sentimenti più avanzati?

15 commenti:

querelle ha detto...

Una svolta di culo, oserei dire.
Ti auguro che cazzo tiri cazzo, (anche se a scapito di un altro cazzo però)
Ma non eri quello: " se c'ha il moroso mo non me lo scopo???".
O forse "me lo scopo" no, ma "mi innamoro" sì?
Culi immensi, e immenso amore...

Jacko83 ha detto...

già infatti non è accaduto nulla di quello che tu hai voluto cercare di scrivere qua.. non si parla di parti fisiche, ma bensì di sostanze che non si toccano con le mani.
.. e tu chi sei? :)

querelle ha detto...

Sostanze de che? Io capisco solo pochi termini, cazzo, culo, bocca, pompa, poco altro. (per la serie: parla come scopi!)
Prova a rispiegarmi quello che hai scritto con queste parole, chissà che si riesca a fare chiarezza in questo guazzabuglio onanistico.

goodnightmoon88 ha detto...

dall'amore non ti libererai mai. se chiudi una serie di porte rischi di n riapirle più e di diventare uno zombie.
puoi chiudere con un amore e aprire con un altro. gioco di bamboline russe o scatole cinesi in cui ci si fa male... poi tutto passa. panta rei...
un abbraccio
VIa il Baffo, porta sfiga :DDDDD

Jacko83 ha detto...

beh, io scrivo cosi' mi dispiace, altra tipologia di scrittura probabilmente la trovi in altri blog.. se non ci arrivi.. amen?
Goodnight: il baffo non se ne va, se vuoi metto stalin al suo posto. In ogni caso..speriamo di non rimanere l'ultima bambolina finale.. senno' prima che mi trovi passa troppo tempo.. in ogni caso, la situazione ora è piu' chiara, almeno credo..

Anonimo ha detto...

come è difficile trovare due emozioni ugulai e contrarie,farle incontrare....mi viene in quel di Jesolandia oggi?
Fabio

stefo ha detto...

mmm... forse il modo migliore per dirglielo è dirglielo e basta.
E qui però vai incontro a dei grossi problemi: e se poi questo rovina il vostro rapporto di amicizia?

Possibile. Nello stesso momento però c'è il rischio che tu ti stia logorando con questo tuo amore non ricambiato.

Un po' di esperienze di questo tipo le ho, e ti posso dire che per quanto mi riguarda le parole magiche sono 2: "non struggersi".

Se te la senti davvero, se hai davvero bisogno che questa amicizia diventi qualcosa di più allora ignora i carabinieri che ti fermano per chiederti i documenti e svolta comunque.

Oddio... scusa per il commento logorroico! :D
Adios!

Anonimo ha detto...

e come far capire ad una persona di voler arrivare almeno al bivio amicizia/amore? come fargli capire che non vuoi rimanere in un parcheggio vedendo il traffico davanti a te, vuoi partire insieme a lui, almeno da arrivare al bivio

Jacko83 ha detto...

già, anonimo.. come si fa?

Pascal ha detto...

Basta che non ti ubriachi così non sbanderai e i carabinieri ti lasceranno ripartire... chi va piano va sano e va lontano...
Morale? Diglielo...
In bocca al lupo... :)*

FioZ ha detto...

I sentimenti taciuti fanno male.
Ma fa anche male comunicarli e non sentirli tornare indietro come vorresti...
Digli tutto, vale sempre la pena rischiare...
e che il tuo sia un successo! :)

Jacko83 ha detto...

pascal.. lo faccio ogni sera che ci esco assieme..
fio: sei già stata aggiornata :d

Anonimo ha detto...

Da Energie...
Mi spiace...se mai ti venisse voglia di parlare con me...anche se può essere doloroso...o inopportuno...mi trovi facilmente o sul mio blog o in email o al cell o in giro...

Esser la scintilla di una supernova che nella sua meravigliosa esplosione spazza via tutto quanto ha attorno non è per me facile...ma non posso evitarlo. Se penso poi alla vita che nasce da questa esplosione, non posso far altro che sentirmene felice.

Baciotti venessian!
Omnia fert aetas

Anonimo ha detto...

ehhh come ti capisco...
è logorante questa situazione e io ne so qualkosa....
aspettare nn serve a niente, i miracoli capitano solo nei film, non sempre c'è un "e vissero felici e contenti"....
spesso la strega cattiva te lo porta via e nn ci puoi fare niente...:(

Anonimo ha detto...

FDA, United States Food & Drug Administration
cheap viagra online
Looking for acne+medicine? Webdirectory about acne+medicine, and related topics