- - - - F O T O G R A F I E - P A R O L E - I D E E - - - -

www.flickr.com

venerdì 31 marzo 2006

E ora che fare?

Il colloquio è andato bene. Il presidente è uno un po' sborone, orlologio d'oro, anello d'oro parlava di barche e yatch al telefono con un cliente.. vabé..
comunque. Si tratta di lavorare per un ISP, all'inizio dovrei collaborare a gestire la registrazione dei domini, poi si parlerà di creare parti di pagine web.
Il fatto è:

Richiedono 6 ore al giorno di lavoro,
pagano 800 euro al mese.

Martedi' vado a vedere cosa dovrei fare, mi faccio un'idea,
e poi decido.
Anche se.. ho ancora qualche dubbio.
Voi che pensate?

7 commenti:

PeroChan ha detto...

Non mi sembra affatto male, anzi, ma... e hai sei ore al giorno da impiegare?!

stefo ha detto...

per sei ore al giorno direi che è un ottimo modo per arrotondare ma...

...io lavoro per un ISP (nn solo, ma facciamo anche quello), e "collaborare a gestire la registrazione dei domini" è più o meno traducibile in "manda email e compila form sul web"... quindi: ti auguro di iniziare a creare pagine web as soon as possible (l'ho fatto per anni e mi piaceva una cifra! :D)

acaso ha detto...

Sì, la registrazione di domini è semplicemente una trafila burocratica (più o meno lunga a seconda dei vari TLD...). Probabilmente all'inizio ti useranno in questo modo perché fra una settimana circa inizia la corsa selvaggia (per qualche mese è stata limitata) ai TLD .eu, poi ti passeranno a far altro.
Ricordati sempre che, in molti ambienti, i lavori informatici "si portano a casa"... ovvero va a finire che smetti di lavorare solo per mangiare e dormire, quindi informati bene (magari senza dare troppo nell'occhio, usando stratagemmi per carpire l'informazione) su come si regolano nella vita gli altri tuoi futuri colleghi.
Che il tuo forse-capo sia sborone è un dettaglio trascurabile... se il lavoro l'avessi trovato in Veneto, il tuo datore di lavoro avrebbe avuto la terza elementare, ex coltivatore diretto di radicchio tardivo, e non avrebbe saputo parlare in una lingua almeno vagamente simile alla tua... avresti lavorato gratis (stage, si chiama) per ore, e nessuno ti saprebbe dire nemmeno cosa fanno esattamente in quella ditta... quindi non lamentarti :-).
Alla fine, come al solito, la scelta se rischiare un ritardo universitario in cambio di una certa disponibilità economica spetta solo a te, quindi il mio commento è inutile (come sempre anche questo :-)
Ciao!

acaso ha detto...

Ops... "e nessuno ti avrebbe saputo dire...". Sto diventando come il capo-veneto che ho descritto, ma senza i suoi soldi, scusa :-)

Ilaluna84 ha detto...

800 euro non mi sembrano malaccio.
Però non saprei dirti com'è il lavoro, perchè non ho mai fatto nulla del genere.

Jacko83 ha detto...

Vi informo che ho declinato l'offerta. Troppe ore.

Luigi ha detto...

fanculo il lavoro
meglio vagabondare