- - - - F O T O G R A F I E - P A R O L E - I D E E - - - -

www.flickr.com

giovedì 6 aprile 2006

Io mi sento così.


scatto di studionoir.it


Toglietemi il coltello.
Ma forse mi farà morire dissanguato.

7 commenti:

Dave ha detto...

azz!

Anonimo ha detto...

Cos'è la mia vita se non un cumulo di sassi. Si accatastano. Senza ragione...senza un ordine per non soffrire. Posso esserlo? No. Voglio mettere io i mattoni. Almeno quelli ke posso. Un edificio è meglio di un cumulo. Almeno spero. Ed ecco ancora pietre inutili. E' proprio questa la mia vita? E la settimana è sempre più nera. E sprofondo in quella pece di merda. Sempre più giù. Non riesco a respirare. Ke schifo. Mi vomito addosso.

Mirko

p.s. l'ho scritto nel telefonino alle 3 di notte al LOVE sabato. Ieri ho pensato di pubblicarlo come commento sul tuo blog. Ci sta. Mal comune mezzo gaudio. :) vadiamola così.

Jacko83 ha detto...

dave.. azzo si!

mirko: a chi hai scritto questo messaggio?

Ari ha detto...

è splendida, davvero. un saluto assolato e bolognese.

Jacko83 ha detto...

il sole è tornato anche a venezia..
spero rimanga anche a bologna.. così quando torno vado ai giardini!

Anonimo ha detto...

l'ho scritto solo per sfogarmi nel cellulare. Non era x nessuno. Era per me, come tante cose che scrivo. Però tu mi insegni che a volte condividere non fa male. Ed ecco qui.
Mirko

Jacko83 ha detto...

Qua per sfogarsi c'è tutto lo spazio del mondo.